domenica 28 dicembre 2008

Munich News


Sembra che a Monaco nessuno ha comunicato che c'e' la rella, vedendo che tipo di attivita' commerciali vengono aperte negli ultimi tempi. Poco prima di Natale ad esempio e' stato inaugurato il Canis Resort , un "hotel" di lusso per cani, a pochi kilometri dalla citta'. Nel resort i cani hanno a disposizione bungalow singoli con praticello privato recintato, dove possono riposarsi durante il giorno per 65euri o anche la notte per 80euri. Tra gli altri servizi offerti dal Canis Resort ci sono dei programmi di "health care" (max 90euri) e anche training per cani per la modica cifra di 495euri al giorno! Alla faccia della rella.

giovedì 25 dicembre 2008

Siena - Inter 1-2

Visto che è Natale ho pensato ad un regalo per il blog ... gli highlights dell'ultima partita di campionato per il 2008. L'Inter a fatica strappa un successo sul difficile campo del Siena, anche grazie ad un aiutino della terna abrbitrale. Anche la Juve sfrutta un regalino di natale del guardalinee di turno e vince a Bergamo; il Milan invece vince facile nel posticipo contro l'Udinese. La Roma invece perde Totti e perde anche la partita, contro il buon Catania di Zenga. Così il 2008 si chiude con l'Inter a +6 sulla Juve e +9 sul Milan, vedremo cosa succederà nel 2009 :-)

sabato 20 dicembre 2008

Regali di Natale

Ogni blog che si rispetti pubblica in questi giorni i consigli per i regali di natale, e quindi ho pensato di non essere da meno. Ma per evitare le solite banalità, mi sono addiruttura intrufolato nella rete della Apple e sono riuscito a scovare un'esclusiva pazzesca! Ho trovato la presentazione di uno dei nuovi prodotti che la Apple presenterà al prossimo MacWorld: il nuovo macbook, denominato The Mactini! Sono sicuro che qualcuno dei lettori di questo blog correrà subito a prenotarlo ;-)

venerdì 19 dicembre 2008

Munich News


Siccome è quasi Natale, e a Natale vanno tutti in vacanza, e visto che quest'anno tutte le montagne sono cariche di neve, ho pensato di proporre un'interessante idea vacanza sulla neve .. o meglio, nella neve.
Cosa ne dite di un bel igloo, uno di quelli veri, scavati nella neve, in cima ad una delle montagne più suggestive della Germania ? Se vi interessa, sulla cima dello Zugspitze, la montagna di Garmisch-Partenkirchen a 80 km da Monaco, a quasi 3000m troverete l'Igloo Village, uno dei sei hotels scavati nella neve che la società Igloo Dorf ha creato sulle più belle montagne svizzere e tedesche. Si può scegliere tra l'igloo standard e quello romantico, anche nelle versioni plus e suite; ci sono la sauna, la jacuzzi, qualche volta anche il bagno privato, oltre a naturalmente il bar e il ristorante. E non solo si potrà dormire/mangiare/bere/fare altre attività "fisiologiche" sulla/nella neve, ma si potrà anche imparare a costruire un vero igloo seguendo i corsi organizzati dall' "animazione" !

Inter - Chievo 4-2

Tra il vento, la neve e l'avvicinarsi del Natale mi sono (quasi) dimenticato degli highlights dell'ultima giornata di campionato, che ha visto l'Inter svoglere il proprio compitino e vincere in casa con l'ultima in classifica, non senza riservare qualche emozione, concedendo al Chievo di raggiungere il pareggio sul 2-2 prima di attaccare la spina a Ibra :-) Nel posticipo la Juve si candida come prima inseguitrice dell'Inter, battendo nettamente i cugini rossoneri; adesso il Milan e' gia' a -9, perfettamente in marcia per raggiungere i distacchi "polari" degli ultimi due campionati. La Roma vince ancora, e risale la classifica.

domenica 14 dicembre 2008

Munich News


Questa settimana per la rubrica delle News da Monaco ho pensato di postare due foto che sono apparse negli ultimi giorni su internet e che hanno un riferimento alla città. La prima qui di fianco mostra una donna in una valigia di plastica con la scritta "ferma il traffico di umani" fotografata all'aeroporto di Monaco durante una manifestazione organizzata da Amnesty International per il 60' anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

L'altra foto qui a finaco mostra la copertina della rivista MaxPlanckForschung del celebre Max Planck Institut di Monaco. Nell'ultimo numero della rivista, dedicata alla Cina, gli editori volevano pubblicare in copertina una celebre poesia con raffinati caratteri cinesi. Ed invece hanno pubblicato il depliant di uno strip-club di Macao, che pubblicizzava le "capacità incantevoli e uniche di calde casalinghe in azione" :-) Della serie anche gli scienzati tedeschi ogni tanto sbagliano !

venerdì 12 dicembre 2008

Lazio - Inter 0-3

Questa volta i risultati dell'ultima di campionato li ho sentiti nel primo pomeriggio texano, e nonostante il luogo insolito non mi hanno sorpreso più di tanto. L'Inter vince facile in casa della Lazio, consolida il primato in classifica, con la migliore difesa e il miglior attacco del campionato. La Roma vince ancora e piano piano risale la classifica. Le inseguitrici Milan e Juve vincono nel finale con Catania e Lecce, mantenendo invariato il distacco di sei punti. Domenica sera però si affronteranno nello scontro diretto ...

domenica 7 dicembre 2008

Quiz del giorno


Visto che questo blog puo' vantare un pubblico molto colto, ho pensato di proporre un quiz fotografico. Ho scattato questa foto dalla camera del mio albergo a Dallas durante una delle poche e brevi pause della conferenza. Guardando fuori dalla finestra noto questo edificio di mattoni rossi, di sei piani, in centro a Dallas e penso: non sara' mica quell'edificio ? Faccio qualche foto, poi scendo e a piedi mi reco li' davanti .. ed era proprio quello ! Ormai avrete tutti capito di che edificio si tratta, vero ?

E gia' che ero fuori dalla miniera, ho fatto qualche altra foto.

(tuttoschermo)

giovedì 4 dicembre 2008

Inter - Napoli 2-1

Durante una delle sessioni meno interessanti della conferenza qua a Dallas, mi e' venuto in mente che non avevo ancora postato gli highlights dell'ultima di campionato, e quindi rimedio subito nella prima pausa. L'Inter batte anche il Napoli di Lavezzi e allunga in campionato, portandosi a +6 dalle seconde: un primo tempo molto bello, dominato dall'Inter nella prima mezz'ora, poi un secondo tempo meno spettacolare. La Juve vince facile con la Reggina, e sale al secondo posto insieme al Milan battuto 3-1 da un grande Palermo. Continua a vincere la Roma che risale un po' in classifica, perdono Lazio, Udinese e Fiorentina.

domenica 30 novembre 2008

Pomeriggio Napoletano


Per cambiare un po' la monotonia dei pomeriggi invernali di Monaco, oggi, dopo la corsetta al parco con 3 gradi, ho chiamato un amico napoletano che vive qui vicino a casa mia e siamo andati a vedere Inter-Napoli alla Caffetteria Vittorio, un vero covo di napoletani di Schwabing. A parte la partita, interessante soprattuto nel primo tempo e tesa nel secondo, e i goal, tutti belli in paritcolare il secondo dell'Inter e quello del Napoli, la cosa più bella del pomeriggio è stata di sicuro l'atmosfera molto napoletana del locale. Probabilmente io ero l'unico non di origine campana, e tutto i commenti e gli improperi erano in stretto dialetto napoletano.
Il clou però si è raggiunto, facile ad intuirsi, al goal del Napoli, col gli avventori del locale tutti in piedi a festeggiare e il gestore che metteva a tutto volume la canzone di Lavezzi, che potete ascoltare cliccando qui sotto (scricata dal sito della radio Kiss Kiss di Napoli).

venerdì 28 novembre 2008

Munich News


Questa mattina il simpatico sindaco Ude ha ufficialmente aperto il Christkindlmarkt nella Marienplatz (che si può anche vedere nella webcam qui accanto), dando cosí inizio alla stagione dei mercatini di Natale.
I mercatini sono diventati un vero business per la città e per tutta la Baviera. Solo a Monaco ce ne sono almeno una ventina, da quelli tradizionali come in Marienplatz, a quello medioevale con spettacoli in costume, oppure quello in Schwabing (sotto casa mia) con le bancarelle degli artisti e degli artigiani. Per capire che giro d'affari ruota intorno ai mercatini, oggi in radio dicevano che a Norimberga, sede di uno dei mercati di natale più famosi, attendono circa due milioni di visitatori nelle quattro settimane dell'avvento.
Ma la vera novità di quest'anno è il Pink Christmas, il mercatino di Natale gay, organizzato per la prima volta nel quartiere Glockenbach, il vero centro della comunità gay di Monaco.

martedì 25 novembre 2008

Inter - Juventus 1-0

Se n'era parlato tutta la settimana scorsa della partita di sabato sera a Milano, con la Juve che voleva allungare la striscia di 7 vittorie consecutive e l'Inter che voleva conservare la testa della classifica, e tutte due le squadre che volevano mostrare chi era la più forte. E' andata a finire che l'Inter ha dominato la partita, controllando il centrocampo e creando numerose occasioni da goal, ha vinto 1-0 e ha anche allungato in classifica. Infatti il Milan non è riuscito ad andare oltre al pareggio contro un grande Torino, Napoli e Lazio pareggiano in casa, e l'Udinese perde a Firenze.

sabato 22 novembre 2008

Parole e Numeri


Quando la settimana scorsa la Juve raggiunse temporaneamente l'Inter in classifica, Mourinho disse che non sarebbe durato molto (l'Inter avrebbe giocato dopo due giorni una transferta non facile a Palermo) e che il distacco sarebbe aumentato dopo la sfida diretta di questa sera. Per una volta non aveva parlato a vanvera, lui che da buon sbruffone, a cui piace essere sempre al centro dell'attenzione, direbbe qualsiasi baggianata per fare contenti i giornalisti.
Io la partita non l'ho vista molto (stavo vedendo un film), siccome dopo le ultime deludenti prestazioni avevo deciso di guardare meno calcio neroazzurro, almeno fino a quando i ragazzi non avessero ripreso a giocare con più determinazione e spirito di sacrificio. Però poi ho letto i numeri della partita, che dicono che l'Inter ha tirato 9 volte in porta, contro le 2 della juve, con altri 11 tiri (fuori o respinti) contro i 5 dei bianconeri, 8 corner contro 4, 65 contrasti vinti contro 46: forse abbastanza per dare un'altra chance ai ragazzi con lo scudetto sul petto.
E adesso indosso il mio pigiama di cartone, ops volevo dire di cotone, e vado a dormire ;-)
Peccato che il Gianluca non legga più il blog, altrimenti mi sarei divertito di più a scrivere questo post.

Europeana


Giovedì è andata online, anche se per poco, Europeana, la biblioteca online creata dalla Comunità Europea accessibile a tutti gratuitamente. Il sito contiene già attualmente 2 milioni di "oggetti" consultabili, dipinti, libri, foto, filmati, mappe e manoscritti, provenienti da un migliaio di musei, librerie e archivi europei. Il piano della EU è di raggiungere i 10 milioni di pezzi entro il 2010!
E questa notizia mi ha fatto riflettere. Primo, perchè nei vari telegiornali e siti di informazione italiani questa notizia è stata quasi ignorata. Come anche è stata ignorata l'altra notizia interessante, che il sito è rimasto online solo qualche ora, prima di crashare a causa dei troppi contatti, 10 milioni in un'ora, segno che la cultura interessa ancora a qualcuno.
Un altro particolare interessante è che nelle statistiche dei contatti delle prime ore di vita di Europeana, la maggioranza dei visitatori erano tedeschi, seguiti dai francesi e dagli spagnoli; non si sa dove fossero gli italiani.
Infine, come riporta il New York Times, la metà degli oggetti presenti su Europeana proviene da uno solo dei 27 paesi della comunità europea, la Francia; e tutti i nostri musei rinomati in tutto il mondo, che fine hanno fatto ?

mercoledì 19 novembre 2008

Calcio Surreale

A chi non è capitato di trovarsi da solo davanti alla porta vuota, col pallone tra i piedi e non riuscire a segnare il goal più facile della storia ? A me è successo ancora domenica scorsa .. ma naturalmente solo perchè la palla era rimbalzata male sulla manto erboso non perfetto dell'Englischer Garten (e anche perchè a quel punto mi ero già fatto male alla caviglia destra, mentre ero in porta, per respingere un missile degli avversari).
Il video qua sotto trovato su Repubblica mostra che può succedere veramente a tutti, e nelle situazioni più strane.

lunedì 17 novembre 2008

Calcio Reale e Calcio Virtuale

Ho sentito dire che sembra che ultimamente Ibra sia proprio in forma. E questo non è vero solo nel calcio reale, come confermato sabato sera a Palermo con due bei goal. Ma anche nel calcio virtuale sembra che lo svedese sia incontenibile. Nel video qui sotto si può apprezzare come si liberi in area e infili la porta con un bel diagonale, dopo essere stato perfettamente servito dal Capitano Zanetti.
Naturalmente il Capitano e Ibra sono stati manovrati dal sottoscritto, mentre l'altra squadra, quella con la maglia bianconera ;-) era manovrata dal computer.



P.S: la partita é finita poi 2-0 ...

Palermo - Inter 0-2

La testa della classifica della Serie A comincia ad allungarsi, e le pretendenti al titolo si assestano nelle prime posizioni. L'Inter è sempre sola al comando, andando a vincere a Palermo nell'anticipo di Sabato. Mantiene la seconda posizione il Milan, che batte di misura il Chievo ultimo in classifica con un rigore regalato. Al terzo posto adesso c'è la Juve, che batte il Genoa nel anti-anticipo di Giovedì (sembra che abbiano deciso di non giocare durante il weekend perchè il Ciccio non era a casa ;-). Perdono le altre inseguitrici, Lazio, Napoli e Udinese.

domenica 16 novembre 2008

Munich News


Questa settimana non è successo molto a Monaco, a parte una gara di surf da onda !
Il team Salato, composto da surfisti che di solito bazzicano le spiagge di Sylt nel mare del Nord, ed il team Dolce, cioè i surfisti d'acqua dolce che cavalcano l'onda dell'Esibach, hanno organizzato una competizione in due sessioni.
Prima nelle fredde acque del mare del nord (vedi foto), dove i surfisti hanno trovato condizioni estreme, con vento forte e onde di due metri.
E poi questa settimana la seconda sessione sull'ormai famosa onda sul fiume in centro a Monaco, dove l'acqua era ancora più fredda, intorno ai 9 gradi. Quasi calda, se si pensa che il team Dolce a Monaco surfa anche in inverno con l'acqua a 2 gradi !
Il vincitore della gara non è ancora stato comunicato.

sabato 15 novembre 2008

Pimp my browser

Per i navigatori di internet a caccia di foto, volevo segnalare un'applicazione per i più comuni browser, come Firefox e Internet Explorer (ma anche Safari!), che permette di visualizzare collezioni di immagini, e anche filmati, con una modalità del tutto nuova.
Cooliris, così si chiama questo add-on per il browser, sfrutta una nuova tecnologia denominata Media RSS per creare una presentazione in 3D delle foto/video presenti su un sito web.
Google per esempio usa questa tecnologia per molte delle sue pagine, come Google Images, gli album di Picasa .. e anche questo blog :-)
Nel video qui sotto ho fatto una demo di come funziona Cooliris.

giovedì 13 novembre 2008

Inter - Udinese 1-0

Stavo già rallegrandomi che finalmente c'era una settimana senza calcio, quando oggi scopro per caso che questa sera si giocava già il campionato .. e io non avevo ancora messo su gli highlights di domenica scorsa. Una domenica "importante" che vedeva l'Inter tornare da sola in testa alla classifica, battendo l'Udinese seconda in classifica (grazie al solito goal nei minuti di recupero) e approfittando del pareggio del Milan a Lecce. Tenevano bene il passo anche la Juve, che vinceva a Verona contro il Chievo, ed il Napoli, facile in casa contro la Sampdoria.

domenica 9 novembre 2008

Munich News


Per elevare il livello culturale del blog, ho pensato che questa settimana nella rubrica delle news da Monaco si parlerà di storia. Ricorreva questa settimana il 90° anniversario di una data molto importante per la Baviera e tutta la Germania. Nella giornata del 7 Novembre 1918 si raggruppava a Theresienwiese, che molti di voi conoscono per l'Oktoberfest, una folla immensa (ma non si conoscono i dati della questura) per protestare contro la prima guerra mondiale. Ma ben presto questa pacifica dimostrazione si trasforma in una rivoluzione, i cittadini di Monaco occupano tutte le caserme e prendono il controllo della città, constringendo il re Ludwig III a lasciare la sua residenza e fuggire in Austria. L'8 Novembre viene dichiarata la nascita della Repubblica, segnando la fine del regno della famiglia Wittelsbacher che aveva dominato la Baviera per 750 anni.

sabato 8 novembre 2008

Reggina - Inter 2-3

Gli avvenimenti mondani e non degli ultimi giorni (tra cui cercare di "abbronzarmi" un po' per aumentare le mie chance di successo, visto che bello e giovane lo sono già ;-) mi hanno un po' distratto dal calcio. Nella scora giornata di campionato l'Inter strappa una preziosa vittoria sul campo della Reggina, segnando il terzo goal nei minuti di recupero dopo essere partita bene nel primo tempo. In vetta alla classifica sale il Milan che batte il Napoli in casa con un po' di fortuna, e approfitta del pareggio dell'Udinese. Tiene la Juve che si sbarazza facilmente della Roma, sempre più in basso nella classifica.

martedì 4 novembre 2008

Paris by night, Versailles by day



Se non le avete ancora viste tra i miei web-photo-albums, qui sotto ci sono alcune foto del weekend passato a Parigi e Versailles. Potete vedere la Tour Eiffel colorata di blu con le stelle, per celebrare il semestre di presidenza europea della Francia, il castello di Versailles che ospitava nelle sue sale alcune opere di Jeff Koons, e la Paris by night vista dal battello, dove abbiamo festeggiato il 40' compleanno di Brenda, che ci ha portato attraverso il centro della città lungo la Senna.
(tuttoschermo)

venerdì 31 ottobre 2008

Munich News


Qua si dice spesso che Monaco è la città italiana più al nord, e quindi per non essere da meno anche a Monaco questa settimana si è manifestato. Nella foto si può vedere l'ippopotamo Hannibal che è sceso in piazza Marienplatz a manifestare con il simpatico borgomastro Ude. Non ho capito bene per cosa manifestava, ma questo non è poi così importante.
Hannibal ha espresso il suo pensiero e il simpatico Ude lo ha ringraziato con del cibo :-) (cliccate sulla foto per vedere questo "scambio di opinioni"). Il tutto si è svolto pacificamente senza l'intervento della polizia.

Fiorentina - Inter 0-0

Esce ancora lo 0-0 sulla ruota di Milano neroazzurra, e questa volta anche uno 0-0 molto noioso: la partita era iniziata bene con una bella traversa di Mancini, ma poi è anche finita lì. Vincono bene invece le altre squadre di testa, l'Udinese e il Napoli, ora sole in cima alla classifica. Bene anche le inseguitrici, con la Juve che vince a Bologna con "due" bei goal di Nedvev e il Milan che batte il Siena e supera l'Inter in campionato .. cosa che non succedeva da molto tempo ;-)

martedì 28 ottobre 2008

Inter - Genoa 0-0

Un nuovo risultato per l'Inter a San Siro; ho cercato lo 0-0 nell'archivio del mio blog, e non l'ho trovato (per le partite della serie A). Se in mercoledi' in Champions alla fine l'Inter era riuscita a sfondare il muro difensivo dei ciprioti, domenica contro il Genoa la mancanza di creativita' e' stata fatale; e il Genoa ha avuto anche le sue belle occasioni. Alla Juve questa volta il solito golletto basta per portare a casa una vittoria nel derby di Torino, come anche al Milan un goal e' bastato per vincere a Bergamo. Sempre peggio la Roma che perde 1-3 Udine. E intanto insieme all'Inter in testa al campionato ci sono Napoli e Udinese.

domenica 26 ottobre 2008

Munich News


Mentre cercavo un numero (il primo della lista qua sotto) che avevo spacciato ultimamente ma di cui non ero sicuro, ho trovato un paio di altri dati interessanti sulla città.
- 23% della popolazione di Monaco è composto da stranieri, con turchi e croati come prima e seconda comunità. A Berlino, città che si reputa moderna e multiculturale, la percentuale è solo di 13.9.
- 1.351.445 abitanti erano registrato a Monaco nel 2007, facendone la terza città di Germania, dopo Amburgo (1.6M) e Berlino (3.4M).
- 61.514 abitanti conta la circoscrizione Schwabing-West, dove si trova anche il famoso indirizzo Leopoldstr. 99, la più grande delle 25 circoscrizioni in cui è divisa la città.
- 6000 circa sono i poliziotti in servizio a Monaco, uno ogni 225 abitanti: a Berlino sono uno ogno 2135 abitanti.
- 13652 sono sate le nascite in città nel 2007, 400 maschietti in più delle femminucce. Maximilian è stato il nome preferito per i bambini, Anna per le bambine.
- 16400 sono gli animali ospitati nello zoo di Monaco, tra cui 6800 pesci, 2000 insetti e 15 scorpioni.

martedì 21 ottobre 2008

Roma - Inter 0-4

Ritorna il campionato dopo la pausa per la nazionale e l'Inter ritorna da sola in testa al campionato. E lo fa nella maniera migliore, rifilando quattro goal alla Roma, come già successe l'anno scorso. La Juve ancora una volta fa il suo compitino, un goal, ma ancora una volta non basta perchè il Napoli ne fa due. Tiene il passo il Milan, che vince in casa 3-0 contro la Samp. E intanto dietro all'Inter ci sono Napoli, Catania e Udinese.

sabato 18 ottobre 2008

Indian Summer



Dopo il weekend quasi estivo della settimana scorsa, oggi ancora bel sole e cielo blu, però con temperature più autunnali intorno ai 13/15 gradi. Memore dei bei colori autunnali apprezzati seguendo la maratona domenica scorsa, ho pensato di inforcare bici e macchina fotografica, e di andare al parco a fare qualche foto. Purtroppo il vento e la pioggia di questa settimana ha spogliato gli alberi, però le foglie erano ancora tutte lì, ricoprendo i prati di tappeti gialli e rossi.

(tuttoschermo)

Munich News


Le ultime due sono state settimane intense a Monaco, specialmente nei weekends con tutti 'sti italiani in giro ;-)
Il 5 Ottobre si è concluso il 175° Okotberfest, registrando un lieve calo in presenze, -200.000 , e litri di birra consumata, -300.000 boccali, rispetto all'edizione del 2007 .Sono dimunuiti anche gli interventi dei sanitari, che hanno "aiutato" 6200 visitatori, 900 in meno dell'anno scorso. Sono aumentati invece gli interventi della polizia, per sedare le risse o per bloccare qualche ladruncolo. C'è stata anche una premiere: quest'anno non è stata smarrita nessuna dentiera, ma sono stati ritovati invece scarponi da sci, una maschera subacquea e delle ali da angelo.
Il weekend scorso si è svolta la 23° Maratona di Monaco, allietata da un sole e da una temperatura quasi estiva, per la gioia degli spettatori: il caldo poco autunnale non ha però aiutato i corridori che si aspettavano temperature più fresche. Nonostante ciò si registrano ben 3 personal best time tra i maratoneti guidati dal capogruppo Ciccio, che proprio a Monaco nel 2004 fece regitrare la migliore prestazione delle sue 18 maratone (coreggimi se mi sbaglio).
Questo weekend invece si tiene la Fiera del Milionario, a cui hanno dato ampio spazio anche i giornali italiani. Quest'anno è già il secondo evento di questo tipo che si tiene a Monaco, dopo la Fiera del Lusso che si era svolta a Maggio. Ottimo tempismo, con i tempi che corrono :-)

lunedì 6 ottobre 2008

Inter - Bologna 2-1

E' bastata una giornata di campionato all'Inter per tornare in cima alla classifica, insieme a Lazio e Udinese. Grazie alla buona prestazione dei suoi attaccanti, l'Inter batte il Bologna 2-1, grazie anche ad un rigore (dato) discutibile e nonostante i due rigori (non dati) lampanti. La Juve fa il suo golletto come al solito, ma questa volta non basta perchè i Palermo ne fa due e torna da Torino con 3 punti. Perde ancora la Roma, e finisce la partita in 9. Il Milan invece pareggia senza goal e senza gioco a Cagliari.



Per gli amanti delle belle giocate, il video del goal di tacco di Ibraimhovic; anche il commentatore arabo sembra apprezzare.

Meno 6



Mancano oramai meno di 6 giorni all'evento sportivo dell'anno qui in città: la 23° Maratona di Monaco. Alle 10 di domenica mattina 12 Böllerschützen daranno fuoco alle polveri per segnalare la partenza. Essendo una maratona bavarese, durante il percorso i corridori potranno rinfrescarsi con della buona birra, naturalmente senza alcool. I nostri eroi sportivi saranno accompagnati da più di 80000 spettatori, e anche 16 bande musicali che cercheranno di tenere su il morale per tutti i 42+ km.
E stando alle previsioni disponibili ad oggi, anche il tempo dovrebbe contribuire alla buona riuscita della manifestazione.


venerdì 3 ottobre 2008

Milan - Inter 1-0

Le trasferte di lavoro mi hanno un po' distratto dal calcio di campionato, e anche quello della chmapions league (perchè io non sono mica uno di quelli che guarda le parite nella camera dell'albergo, usando il portatile e la connessione internet ;-).
La domenica di campionato ha "regalato" la prima sconfitta all'Inter di Mourino: ci sono voluti un paio di mesi ma poi è arrivata nella partita forse più sentita della stagione, il derby. Ne approfitta la Roma, tornata vincente con l'Atalanta. Non ne approfitta invece la Juve, visto che questa volta non riesce neanche a fare il solito golletto striminzito e pareggia con la Sampdoria. E intanto la Lazio torna in testa alla classifica.

Webcam per gli assenti


Per quelli che stanno lavorando perchè da loro non è festa come in Germania, e quindi non potranno essere presenti questo pomeriggio all'Oktoberfest per celebrare degnamente il giorno della Riunificazione, qui di seguito ci sono un paio di link di webcam dove si può seguire in video-streaming quello succede nei tendoni e fuori.
E magari riuscite anche a vedermi mentre metto le mani .. sul Mass :-)

- all'interno della Hofbräu-Festzelt
- dalla Weinzelt
- all'esterno, con vista sulle giostre
- anche la televisione regionale ha piazzato 3 webcams

sabato 27 settembre 2008

La Gente dell'Oktoberfest


Se la birra rappresenta la benzina, la gente è il motore, l'anima di questa enorme macchina per fare i soldi che è l'Oktoberfest. La massa della gente, che invade i tendoni già nelle prime ore della mattina e che sembra occupare ogni spazio disponibile nelle strade all'interno dell'area della festa. E poi c'è l'esercito degli sconfitti che si sono dovuti arrendere, dopo una strenua lotta, alla forza della birra; li trovi distesi sul prato, addormentati con in mano il boccale o il telefonino (sperando forse che un amico li chiami e li venga a salvare), qualcuno ancora si regge in piedi, ma solo per espletare i bisogni fisiologici nel più grande cesso a cielo aperto del mondo. Ogni tanto ci scappa anche qualche rissa, ma c'è solo il tempo per qualche spintone e i primi pugni prima che arrivi la polizia a riportare la calma.

(tuttoschermo)

Inter - Lecce 1-0

Il primo turno infrasettimanale regala all'Inter il primo posto solitario in testa alla classifica, grazie alla vittoria contro un buon Lecce che però gioca con 10 difensori. Il solito golletto questa volta non basta alla Juve che si fa raggiungere sull'1-1 in casa dal Catania di Zenga. La Roma perde ancora e anche male a Genoa, mentre il Milan sembra in ripresa, andando a vincere contro la Reggina. E domenica c'è il derby ...

mercoledì 24 settembre 2008

Arriva la vignetta anche a Monaco


Dal 1° Ottobre anche Monaco avrà una "zona ambientale a traffico limitato", cioè una zona dove non possono più circolare gli automezzi più inquinanti, quelli con i livelli di emissione di polvere sottili più alti. Si tratta di un provvedimento giá attuato in altre 12 città tedesche a partire dall'inizio del 2008.
In pratica non potranno più circolare all'interno dei Mittleren Rings (la circonvalazione interna) i veicoli a benzina senza catalizzatore o i diesel Euro 1 senza filtro anti particolato. Per i primi tre mesi la polizia chiuderà un occhio, poi invece scatteranno le multe, 40€ e un punto della patente.
Tutti coloro che vorranno circolare all'interno della zona ambientale, macchine straniere e turisti inclusi, dovranno comprare (da 5€ a 10€ per le macchine con targa tedesca, di più per gli stranieri) una vignetta che certifichi il livello di emissione: la rossa per gli Euro 1 con filtro o Euro 2, la gialla per Euro 2 con filtro o Euro 3, la verde per gli altri fino a Euro 4. Naturalmente la vignetta è valida anche in tutte le altre città tedesche che hanno già o avranno in futuro una zona a traffico limitato.
L'unico "problema" è che la vignetta non si compra dal giornalaio, ma solamente presso "le autorità d’immatricolazione o gli uffici competenti ai sensi della legislazione nazionale, nonché presso i centri riconosciuti incaricati dell’attuazione dei controlli dei gas di scarico (officine, stazioni di rifornimento con officina e organizzazioni di revisione, nonché Dekra e TÜV, eventualmente anche le rappresentanze all’estero di organizzazioni di revisione). Per i non "residenti" rimane sempre l'alternativa di comprarla online.

Torino - Inter 1-3

Non ho ancora fatto in tempo a mettere su gli highlights della giornata di campionato del weekend scorso, che stasera si gioca già di nuovo. Nelle ultime partite vincono tutte le quattro pretendenti al titolo: l'Inter dominante a Torino (contro il Toro per questa volta ;-), la Juve ancora una volta fortunata strappa un 1-0 a Cagliari (3 goals in 3 partite ..), la Roma e il Milan rialzano la testa dopo le ultime sconfitte, e questa volta sono i tifosi del milan a sognare.

martedì 23 settembre 2008

Bastano due colpi ..

.. quest'anno al simpatico borgomastro Ude per "aprire" la prima botte e anche ufficialmente l'Oktoberfest 2008 (come si può vedere nel video qui sotto preso dal sito del Corriere).
Io non ho ancora "aperto" il mio Oktoberfest personale, ma mancano ancora 13 giorni alla fine della festa e questa settimana non c'è neanche la champions ;-)

lunedì 22 settembre 2008

Torbole è sempre Torbole



Nonostante il tempo un po' incerto, soleggiato in parte sabato e lunedí, nuvoloso domenica, il vento è salito tutti e tre i giorni, confermando che Torbole è e sempre sará uno dei posti migliori per fare windsurf, e permettendomi due belle uscite con la tavola da slalom. Adesso i piú attenti lettori staranno pensando, 3 giorni di vento e solo 2 uscite ? Il fatto è che oggi il vento c'è stato solo la mattina ed io avevo pensato di rimanere a letto .. come dice giustamente mio papá, si diventa vecchi ;-)


(tuttoschermo)

venerdì 19 settembre 2008

Inter - Catania 2-1

Nonostante io sia in giro per l'Italia, il campionato e anche la champions league vanno avanti senza pause. Nella prima partita del campionato 2008-2009 giocata a San Siro, l'Inter non segna nessun goal, il Catania ne fa tre .. ma vince l'Inter 2-1 :-). La Roma perde male a Palermo, la ex-neopromossa, fortunata, batte l'Udinese e i cugini continuano a far sognare i tifosi (delle altre squadre) perdendo contro il Genoa.



(magari prima o poi riesco anche a trovare il video della vittoria dell'Inter in Champions Legaue)

venerdì 12 settembre 2008

Munich News


Dopo la meritata pausa estiva ritorna il tradizionale appuntamento con la rassegna delle notizie da Monaco. Siamo ormai a Settembre e l'estate sembra definitivamente finita, e con l'arrivo dell'autunno cresce l'attesa per la più grande festa popolare del mondo, l'Oktoberfest.
Oggi mentre andavo in uffico ho sentito in radio i primi spot che consigliano di usare i mezzi pubblici per recarsi alla festa, invece della macchina, come feci io al mio primo Oktoberfest ... grosso errore :-)
Il giornale invece riporta che una 40ina di persone hanno giá ricevuto le ordinanze restrittive che vieta loro di recarsi sui luoghi della festa, essendosi resi protagonisti di atti violenti negli anni precedenti.
Per quelli che vogliono prepararsi al meglio all'Oktoberfest, come le signorine della foto, riporto qualche informazione basilare:
- L'Ofest 2008 avrá inizio Sabato 20 Settembre e terminerà Domenica 5 Ottobre, la prima domenica di Ottobre come da tradizione.
- La birra si puó comprare dalle 10 alle 22:30, nel weekend e nei giorni festivi già dalle 9; i tendoni chiudono invece alle 23:30.
- L'apertura ufficiale della festa é rappresentato dall'arrivo dei proprietari dei tendoni, alle 10:45 di Sabato. Alle 12:00 in punto invece il Borgomastro di Monaco, quest'anno ancora il simpatico Ude, stapperà la prima botte nel tendone Schottenhamel, cercando di farlo con il minor numero di colpi di martello possibili.
- Quest'anno il Mass di birra, il boccale da un litro, costerà tra 7.80 e 8.30 Euri, mentre l'anno scorso il prezzo variava tra 7.30 e 7.90.
- Nel 2007 ci sono stati 6.2 milioni di visitatori in 2 settimane (ad esempio il Colosseo arriva a 5 milioni in un anno), che hanno consumato 6.9 milioni di litri di birra, 521872 polli e 142253 wurstel.
- 8000 persone lavorano alla festa durante le due settimane, e altre 4000 persone vengono assunte solo per i weekend.
- Ci sono 14 tendoni delle 6 grosse birrerie di Monaco (Augustiner,Hacker-Pschorr,Paulaner,Löwenbräu,Hofbräu,Spaten-Franziskaner), con capienza fino a 10000 posti (dentro e fuori).

mercoledì 10 settembre 2008

Valicando le Alpi per scendere al Sud


Sta arrivando l'autunno qua a Monaco e quindi seguendo gli altri migratori ho pensato di scendere al Sud a cercare un po' di caldo. In teoria il piano era di fare prima una tappa sul lago di Garda per fare qualche surfata, ma le pessime previsioni del tempo per il weekend hanno suggerito un cambio di programma.
Quindi il nuovo piano prevede il valico delle Alpi e l'arrivo a casa a San Giorgio questo Sabato, una settimana a casa lavorando nell'ufficio di Milano (e magari ci scappa una surfatina a Valmadrera qualche mattina) e poi magari, tempo permettendo, il weekend prossimo a Torbole.
Posso mettere in valigia solo bermuda e infradito, o devo portarmi anche qualche paio di calze ?

sabato 6 settembre 2008

Una sera d'estate al parco



Ieri, come anche oggi, e' stata una bella giornata estiva, passata purtroppo a lavorare nel mio home-office. E anche la sera la temperatura era molto gradevole e quindi mi sembrava un peccato stare a casa.
Così ho inforcato la mia bici, messo in spalla la borsa della macchina fotografica e sono andato al parco olimpico a fare un giretto. Già che ero lì ne ho approfittato per fare una sosta al biergarten per il bratwurst e la radler, e quindi mi sono ritrovato a fare le foto quando era già buio ... meno male che attaccatto alla borsa c'era rimasto anche il cavalletto ;-)

(tuttoschermo)

mercoledì 3 settembre 2008

Sampdoria - Inter 1-1

Siamo arrivati a settembre, le vacanze sono finite, la miniera ha riaperto, e quindi non poteva mancare anche l'inizio della stagione calcistica 2008-2009. Dopo aver vinto il primo trofeo della stagione, uno dei trofei più importanti del mondo, la supercoppa italiana ;-), l'Inter triplice-campione-in-carica comincia il cammino in campionato con un pareggio in casa della Sampdoria. Anche le altre pretenenti al titolo non riescono a vincere al debutto, con la Roma costretta al pareggio in casa dal Napoli, la ex-neopromossa Juve che pareggia a Firenze ed il Milan dall'attacco stellare che fa sognare i tifosi, quelli avversari, perdendo in casa contro il Bologna. Se il buongiorno si vede dal mattino, questo appena iniziato potrebbe essere un campionato interessante e pieno di sorprese... finalmente ;-)

martedì 26 agosto 2008

Cabarete e ritorno


Due settimane sono volate via insieme al vento dei Caraibi, ed eccomi qua di nuovo a casa nel fresco di Monaco, fresco soprattutto se paragonato al caldo e al sole di Cabarete. C'è stata anche della pioggia, un paio di giorni quando sopra l'isola è passata la tempesta tropicale Fay .. ed io che speravo nel vento che di solito accompagna questi fenomeni metereologici ;-)
Cabarete ha mantenuto le promesse, con il vento che non soffiava fortissimo ma abbastanza costante per poter surfare 9/10 giorni su 14 (considerando che due giorni ha piovuto per colpa di Fay).
Gli altri giorni non sono andati sprecati: una mattina, sveglia alle 7 per andare a fare un corso di surf da onda (una faticaccia, e tutto per prendere un paio di onde da surfare per qualche secondo), un altro giorno dedicato all'avventura del canyoning con discese in cordata nelle gole per raggiungere il fiume e poi salti dalle cascate ad altezze di quasi 10 metri, ed anche una gita in macchina a visitare qualche bella spiaggia caraibica.
Per il resto la vacanza e' trascorsa quasi sempre lungo la spiaggia, sia durante il giorno per rilassarsi all'ombra delle palme o fare il surf, sia durante la sera/notte per la cena e il dopocena nei locali con i tavoli direttamente sulla sabbia.
Proprio una bella vacanza .. troppo breve, come al solito :-)

(tuttoschermo)

venerdì 8 agosto 2008

Vacanze .. finalmente !

Finalmente sembra proprio che la miniera chiuda per due settimane ed anch'io riesca ad andare in vacanza!
Due strameritate settimane di mare, spiaggia, sole e (spero) vento!
La destinazione e' Cabarete, sulla costa atlantica di Santo Domingo, partenza domenica 10 e rientro lunedì 25.
Stando a quanto ho letto, potrebbe essere il posto perfetto per il surfista stanco: la temperatura varia tra i 30 di giorno e i 25 di notte, ma la cosa piu' importante e' che il vento, quello buono per surfare, sale nel pomeriggio ... quindi la mattina si puo' dormire e oziare sotto il sole :-)
E nella webcam qui sotto se ne puo' avere una conferma (se non vedete la webcam, provate a ricare la pagina col tasto F5)

webcam


Volendo la stessa webcam si puo' anche vedere come video in streaming!

Su questa pagina ci sono le informazioni precise sul tempo e il vento.

E qui invece il mio hotel, la Villa Taina a Cabarate.

domenica 3 agosto 2008

3x850 = La Festa Dei Ponti


Oggi si è conclusa anche la terza grande festa organizzata per il 850° compleanno della città; il tema di questa ultima festa sono stati i ponti, simbolo della città e oggetto del contendere che hanno portato alla fondazione di Monaco.
Dopo un inzio bagnato, venerdì sera sotto qualche bel temporale estivo, ieri sera la festa ha mostrato tutto il suo meglio ... ed io ero lì per voi con la mia macchina fotografica.
Nella galleria di foto qui sotto potete farvi un'idea dell'atmosfera che c'era alla festa: un consiglio se avete intenzione di vedere le foto, mettetevi comodi e cliccate in basso su "fullscreen" .. ci sono più di 50 foto :-)

(tuttoschermo)

venerdì 1 agosto 2008

Monaco città dei surfisti di città


Ormai sono conosciuti in tutto il mondo i surfisti che cavalcano l'onda dell'Eisbach in pieno centro della città; il ponte da cui migliaia di turisti ogni anno assistono alle evoluzioni di questi temerari è segnalato in tutte le guide turistiche.
Adesso uno dei surfisti, tale Björn Richie Lob, ha deciso di girare un film per raccontare come è nata questa cult location e cosa rappresenti per i surfisti di Monaco e non; "Keep Surfing" è un film/documentario, che arriverà nelle sale tedesche l'anno prossimo.
E intanto è già un giro su Youtube un video di presentazione di questo film.

martedì 29 luglio 2008

BMW Welt


Qualche tempo fa avevo scritto su queste pagine del nuovo centro della BMW, il BMW Welt, il mondo della BMW. Qualche giorno fa, durante il weekend della festa della città e della visita degli amici Ciccio, Elena e Marco, siamo andati a fare un giro dentro e fuori questo spettacolare complesso, e questa volta avevo anche la macchina fotografica.
Qui sotto alcune delle mie foto, scattate all'avvicinarsi di un bel temporale estivo.

(tuttoschermo)

domenica 27 luglio 2008

Kettensurfen

Chi è già stato a Monaco (ma c'è ancora qualcuno che non è stato a Monaco ??) sa bene che la città è molto sportiva: la gente va in giro in bici, molti anche con i pattini, nei parchi è pieno di gente che corre per allenarsi alle molteplici competizioni che sono organizzate in città (la prossima è la Nike Human Race 10K).
Adesso però un nuovo sport potrebbe diffondersi in città, il surf sulla catena, o Kettensurfen come si dice in tedesco: in pratica si tratta di saltare su una delle catene che si vedeno ai bordi dei grandi viali dondolanti tra paletti di marmo o di ferro, e cercare di stare su più tempo possibile. Per riuscire a non cadere il trucco è quello di "surfare" la catena, tenendo il busto più fermo possibile e muovendo le gambe molto velocemente .. come nel video qua sotto girato sulla Leopoldstrasse.



Per una informazione completa e corretta bisognerebbe aggiungere che questo "sport" non è stato inventato a Monaco: il video qua sopra è la risposta tedesca al video originale (qui sotto) mi sembra girato in Francia.

Pattinando per Monaco

Dopo aver percorso, il weekend scorso, i viali e i parchi di Monaco in bicicletta e di corsa, per questo weekend ho scelto un altro mezzo di trasporto: i pattini in linea.
Ripercorrendo strade giá battute piú volte, all'andata abbiamo seguito il percorso del fiume fino a quasi allo zoo, deviando un po' prima per fare sosta al biergarten Flaucher: circa 9 km in "salita" visto che andavamo contro la corrente del fiume. La cartina qui sotto mostra parte del percorso (Google Maps ha una nuova funzione per calcolare i percorsi a piedi ma ha ancora qualche problema con le piste per i pattini :-)


Guarda la mappa ingrandita

Al ritorno abbiamo scelto un percorso piú cittadino e meno nella natura, per fare una sosta alla Gärtnerplatz, dove c'era una bella festa di strada (una delle tante feste di strada che c'erano oggi in cittá), con musica, cibo, birra e tanti che "andavano a vela".
Abbiamo continuato sul Altstadtring e poi la Leopoldstrasse, per giungere a casa dopo circa 10 km.


Guarda la mappa ingrandita

mercoledì 23 luglio 2008

Lo spettacolo in piazza


Come giá scritto nel post precedente, il momento piú bello e intenso della festa del weekend scorso é stato sicuramente lo spettacolo di musica, danza e coreografie nella Odeonplatz. Organizzato da 250 persone, é stato ripetuto tre volte, l'ultima delle quali alle 2 di notte. La prima rappresentazione era stata aperta dal discorso del sindaco e dagli auguri in diretta video degli astronauti della stazione ISS.
Qui sotto qualche foto che ho scattato nel pomeriggio e poi durante lo spettacolo della mezzanotte.

(tuttoschermo)

martedì 22 luglio 2008

La Grande Festa del 850°


Il weekend appena trascorso sará ricordato a lungo qua a Monaco, per la grande festa che la cittá ha saputo organizarre per festeggiare il proprio 850' compleanno. Tra i tanti avvenimenti della festa, due in paricolare meritano di essere menzionati: la corsa di 4850 metri attraverso il parco dell'Englischer Garten che ha visto protagonista anche la squadra OTTOeCinquanta di Elena,Ciccio,Mao e Marco, ed il mega spettacolo organizzato da un'equipe (in maggior parte italiana) di 250 persone diretta da tale Valerio Festi di Velate (molto interessante il suo sito internet).
Prima di mettere online le mie foto (che sono ancora in lavorazione), ho pensato di pubblicare qualche breve video dello spettacolo (trovati su internet).

In giro sui siti dei giornali di Monaco ci sono anche un paio di gallerie di foto:
-> TZ #1
-> TZ #2
-> SZ
-> AZ





domenica 13 luglio 2008

Il Mondo é bello perché é vario


Visto che sabato dovevo giá andare in centro, ho pensato bene di tirare su la macchina fotografica e andare a vedere la sfilata del Christopher Street Day.
Nonstante il tempo grigio, la sfilata é stata molto colorita e pacifica, sempre nei limiti della decenza. Come al solito il sindaco Ude, con altri politici di tutte le fazioni, era in testa al corteo (e mi ha anche sorriso mentre lo fotografavo). C'erano vari gruppi, da quello di danza a quelli del karate, al gruppo dell'outdoor agli shuetzen, ma il gruppo forse piú numeroso e piú applaudito é stato quello della polizia!
C'era veramente tanta gente ad assistere alla parata, tutti con un atteggiamento tra la tolleranza e il divertimento, talvolta spiegando ai bambini che era come a carnevale .. anche se dalla foto qua sopra non sembra che tutti i bambini siano stati convinti da questa "bugia".

(tuttoschermo)

venerdì 11 luglio 2008

Munich News


In attesa della grande festa il prossimo weekend per il compleanno della cittá, anche questo fine settimana propone qualche interessante appuntamento.
Sabato sera grande serata di calcio e beneficenza alla Allianz Arena di Monaco, con l'evento denominato Goal 4 Africa. In occasione del 90' compleanno di Nelson Mandela, molti tra i migliori giocatori del mondo giocheranno insieme nello stadio di Monaco per dare ufficialmente inizio ad una raccolta di fondi a livello mondiale con lo scopo di aiutare a scionfiggere la povertá infantile in Africa, il sogno di Nelson Mandela. L'idea dietro a questa iniziativa é quella di donare dei soldi per ogni goal segnato dal campione o dalla squadra del cuore. Tra i giocatori che si esibiranno sabato sera c'é mezzo Milan (Kaka, Seedorf, Gattuso, Pirlo, Nesta, Maldini, Dida, Ronaldo), e poi campioni come Drogba, van Nistelrooy, van Persie, Shevchenko, Etoó, Essien, Ballack e molti altri.
Altro evento molto colorito del weekend é il Christopher-Street Day (CSD), la festa dedicata a tutti gli omosessuali: per restare in tema con il motto della festa della cittá, quello per il CSD é "Costruire ponti verso tutte le sponde" .. simpatici :-) Sabato e domenica ci saranno manifestazioni varie, ma il clou della manifestazione é la sfilata di sabato con partenza dalla Marienplatz, preceduta dai discorsi dei politici di tutte le fazioni e aperta come al solito dal simpatico sindaco Christian Ude.
Per finire, una nota "tecnica": mi ricordo di avere letto qualche giorno fa una notizia su un blog ;-) relativa alla diffusione dell'uso dei sistemi operativi Windows o MacOS. Bene, la SZ di questa settimana aggiorna sullo stato del progetto della cittá di Monaco per convertire tutti i computer degli uffici dell'amministrazione verso un sistema operativo gratuito basato su Linux (denomoniato LiMux), e verso l'uso di programmi per l'uffico anch'essi gratuiti come "OpenOffice" (io uso StarOffice, parente di OpenOffice e anche gratuito).

domenica 6 luglio 2008

Maglie e colori



L'Inter le maglie per la stagione 2008-09 non le ha ancora presentate, ma i 4 nella foto (apparsa sul sito della squadra) fanno giá una bella impressione.
Sicuramente meglio dei quattro qua sotto ... colori delle maglie incluse ;-)

Costruire Ponti


Brücken Bauen, o Costruire Ponti in italiano, é il motto della grande festa che questa estate la cittá di Monaco dedica al proprio 850' compleanno. Il motto non vuole solo sottolineare il fatto che la festa vuole unire il passato e il presente della cittá, ma ha anche un preciso significato storico.
Narra la leggenda che tale duca Enrico XII di Sassonia e Baviera fosse un po' invidioso del fatto che il vescovo Otto di Freising, una cittadina 30 Km a nord di Monaco, avesse costruito un ponte di legno che attraversava il fiume Isar e facesse pagare il dazio ai commercianti che dalla Baviera scendevano in Italia. Cosí Enrico decise di bruciare il ponte del vescovo, e ne fece costruire uno in pietra piú a sud; e intorno al ponte sorse anche un mercato ed il primo insediamento di quella che sarebbe diventata la cittá di Monaco.
Il 14 Giugno 1158 Federico Barbarossa firmó un editto che confermava al duca Enrico il permesso di far pagare il dazio per il passaggio sul ponte e di tenere il mercato, con la condizione che il duca girasse una parte dei proventi al vescovo. Quello stesso Barbarossa che qualche anno dopo, il 29 Maggio 1176, veniva sconfitto dalla Lega Lombarda nella famosa battaglia di Legnano ... e cosí abbiamo costruito un ponte anche tra Legnano e Monaco :-)

Weißwurst e Baguette

Il weißwurst non é solo il secondo cibo tedesco preferito dal Ciccio (il primo é ormai da qualche mese diventato lo Steckerlfisch), ma é anche uno dei protagonisti di una divertente pubblicitá della Renault.
Scopo della pubblicitá sarebbe quello di "dimostrare" che le "auto" francesi sono le piú sicure sul mercato, piú delle tedesche e delle giapponesi ... :-)


venerdì 4 luglio 2008

Munich News


Dopo la pausa dovuta agli Europei, riprende questa settimana la consueta rubrica delle news da Monaco. Prendendo spunto dalla notizia di questi giorni della statua di cera di Hitler nel nuovo museo di Madame Tussauds a Berlino, ho pensato ad una nota di carattere storico-turistico.
Storica perché riguarda la storia di Georg Elser, un nome che ai piú potrebbe risultare sconosciuto ma in realtá é un quasi-eroe che per pochi minuti non é riuscito a cambiare la storia della Germania, dell'Europa e del Mondo intero. Georg era un falegname che nel 1939 decide di trasferirsi a Monaco, e per un mese intero lavora all'interno della birreria Bürgerbräukeller per realizzare il suo piano: preparare una bomba per uccidere Hitler, che qualche mese prima aveva iniziato quella che sarebbe diventata la seconda guerra mondiale. L'8 Novembre 1939 Hitler si trova nella birreria per tenere un discorso, che di solito dura due ore: questa volta peró se ne va dopo poco piú di un'ora, poco prima che esploda la bomba di Georg Elser. Georg verrá catturato, confesserá, verrá portato a Dachau e ucciso a pochi giorni dalla fine della guerra.
La nota turistica é che pochi giorni fa ho visto la targa della cittá di Monaco a ricordo di Georg Elser e del suo coraggio, posta nella posizione (mostrata nella mappa qua sotto) dove si trovava la bomba in quella sfortunata notte del 1939.
La birreria non c'é piú e la targa si trova per terra in un passaggio pedonale; peró a Monaco c'é un locale dal nome Georg Elser Hallen dove ho visto qualche bel concerto, da ultimo quello del Liga!


Per vedere la mappa ingrandita

lunedì 30 giugno 2008

Almeno potró dormire stanotte ..

Giá questa mattina c'era qualcosa di particolare nell'aria: quando verso mezzogiorno sono uscito a portare la plastica al raccoglitore della differenziata, nonostante il sole, il cielo blu e l'aria frizzante, non c'era in giro molta gente. Sembrava che la cittá non fosse ancora pronta per il grande evento, la finale degli Europei.
Ormai da giorni i giornali, le radio e le televisioni parlavano solo di questo, sembrava che oggi non potesse e dovesse succedere nientaltro che la vittoria nella finale.
Alle cinque del pomeriggio, tornando dal parco, mi trovo giá in mezzo alla massa dei tifosi tedeschi che arrivavano sulla Leopoldstrasse per occupare i posti migliori nei bar e nei ristoranti, che per l'occasione avevano moltiplicato i tavoli e le televisioni.
Quando verso le sette, insieme a Memo, ci siamo messi a cercare un posto per mangiare qualcosa e vedere la partita, l'impresa sembrava disperata.
Con un bel colpo di fortuna, troviamo un tavolo che si é improvvisamente liberato al ristorante giapponese; comodo, con una vista perfetta del grande schermo, meglio non si poteva trovare.
L'atmosfera é elettrica, e molto colorita; naturalmente sono quasi tutti tifosi tedeschi, ed intorno a noi c'é qualche interessante personaggio:



La partita non va molto bene per i tedeschi, non arrivano quasi mai a tirare in porta e fioccano le occasioni da goal per gli spagnoli. Nonostante ció il pubblico continua a sostenere la squadra, e a parte una breve rissa ad una decina di metri da noi, l'atmosfera rimane tranquilla.
Al fischio finale c'era in giro qualche faccia triste, ma c'erano anche molti cori (tipo uno gruppetto che cantava siamo quasi campioni d'europa) e molta gente che sventolava le bandiera tedesche, oltre naturalmente ai pochi tifosi spagnoli che festeggiavano tranquillamente in mezzo alle migliaia di tedeschi.
E così si é conclusa un'altra estate di calcio, e come dicono i tedeschi giá dal mondiale del 2006, la favola dell'estate continua ...

venerdì 27 giugno 2008

Cronaca di una semifinale


Che il giorno della semifinale Germania-Turchia non sarebbe stato un giorno come gli altri qua in Germania si era giá capito in settimana, con la Mercedes e la BMW (qua a Monaco) che annunciavano la sospensione dei turni serali per permettere a tutti gli operai di vedere la partita.
La mattina della partita, la radio che ascolto di solito annunciava un insolito "sondaggio". Ad un particolare semaforo del centro, gli automobilisti di passaggio potevano richiedere e ricevere gratis uno spuntino a loro scelta: un bavarese leberkäse o un döner turco .. l'addetto della radio avrebbe contato poi le "preferenze".
Al rientro dall'ufficio si vedevano giá in giro le macchine dei turchi con le bandiere rosse con la mezzaluna a ricoprire i cofani e i tetti; tra i tedeschi invece, giá dai mondiali del 2006, si é diffusa la moda di mettere delle bandierine fissate ai finestrini.
La partita, come ormai tradizione, l'ho vista in un piccolo locale turco con Memo, mentre a una ventina di metri c'era un locale tedesco col biergarten stracolmo di tifosi: ai goal della germania, nel silenzio del locale turco si sentiva le urla dei tedeschi nel biergarten.
Nonostante quello che hanno scritto i giornali italiani, anche in germania ci sono state delle interruzioni nelle immagini: nella prima e piú lunga interruzione ricevo un sms da Antonia con una sola parola, rigore!! .. sia io che Memo ci siamo cascati, e Memo é corso al biergarten per vedere se stavano giá festeggiando.
Dopo la partita come al solito grande festa sulla Leopoldstrasse, fino a tarda notte; io verso l'una ho messo i tappi nelle orecchie e sono andati a dormire. La polizia ha stimato che c'erano circa 80mila persone a festeggiare sulla Leopoldstrasse fino alle 4 di mattina: la radio il giorno dopo diceva che non c'erano stati grossi problemi, e che una 50ina di persone erano state fermate per "atti deliquenti minori".
Alcuni tifosi turchi erano molto tristi il giorno dopo, sopratutto quelli piú giovani: i mei informatori all'interno della scuola ;-) mi hanno detto che alcuni bambini turchi non sono andati a scuola la mattina dopo la semifinale, e altri che invece erano in classe erano talmente scossi da rifiutarsi di svolgere i compiti assegnati.
E tutto questo solo per una partita di calcio ...

lunedì 23 giugno 2008

Un Pomeriggio d'Estate ..

.. lavorando da casa, con temperature tropicali, 30 gradi fuori, 28+ gradi in soggiorno, con l'unico sollievo del ventilatore, quando ad un certo punto noto questi bei nuvoloni che si avvicinano veloci sopra la cittá. Peccato che dopo una mezzoretta di pioggia a secchi, é tornato il sole e sembrava di essere a Bangkok !
E cosí che ho capito che l'ufficio con l'aria condizionata c'ha il suo perché :-)

venerdì 20 giugno 2008

Munich News


Ultimamente e' diventato difficile andare a dormire presto per quelli come me che vivono lungo la Leopoldstrasse di Monaco. Infatti dopo ogni partita dell'Europeo in corso, i fans della squadra vincente si danno appuntamento sulla grande arteria della citta' per festeggiare la propria squadra. Cosi' ad esempio ieri sera dopo la vittoria contro il Portogallo, i tifosi tedeschi hanno fatto casino fino a dopo l'una di notte con caroselli di macchine stombazzanti, e mi e' sembrato anche di sentire una sirena antiaerea !
La cosa "interessante" e' che anche i tifosi stranieri si riversano a migliaia sulla Leopoldstrasse per festeggiare; italiani, greci e austriaci sono al terzo posto tra le comunita' straniere con circa 21000 unita', preceduti dai Croati con 24646 residenti a Monaco, con i 42662 Turchi in prima posizione.
E che partita c'e' questa sera ? ... Croazia - Turchia !!
Dormi bene, MAO :-(

giovedì 12 giugno 2008

Ritorno a Casa


Sembra proprio che la miniera, in cui sto lavorando ultimamente, chiuda per un weekend semi-lungo; o almeno chiude il cunicolo in cui lavoro io.
Domani verificheró che le travi del cunicolo siano solide abbastanza per tenere fino a martedí, e se non ci sono crolli improvvisi sabato mattina potró tornare a casa (per restarci fino a lunedí).
E intanto qua fuori impazza la festa dei croati, dopo che ieri la Leopoldstrasse era giá stata chiusa per la festa dei turchi .. che io avevo giá anticipato andando a vedere la partita in un ristorante turco! Non ho capito un granché di quello che dicevano, ma sono sicuro che alla sorella e alla mamma del turco che ha segnato per la svizzera devono aver fischiato le orecchie per tutta la partita :-)